Di recente ho partecipato ad un corso di formazione che mi ha aperto gli occhi su un argomento molto discusso in questo periodo: si tratta dell’ALCALINIZZAZIONE, un processo importante, tanto che gli ultimi trattamenti che abbiamo introdotto in istituto lavorano proprio su questo.

Che cos’è l’ALCALINIZZAZIONE: il tutto parte dal PH

alcalinizza-il-tuo-corpoIl nostro organismo possiede dei sistemi di autoregolazione e rigenerazione che consentono di mantenere costante il PH dei tessuti, definito come il valore che esprime il grado di acidità o di alcalinità di un determinato ambiente. Possiamo misurare il PH dell’acqua, dei terreni, dei liquidi. Anche le varie parti del nostro organismo hanno diverse misurazioni.

Il PH del nostro corpo

Il tessuto del corpo quando si trova in uno stato di equilibrio ha un determinato PH che nell’arco di 24 ore può variare in base alle reazioni metaboliche che influenzano i valori della cosiddetta “matrice extracellulare”, uno specifico tessuto paragonabile ad un reticolo gelatinoso che si inserisce tra una cellula e l’altra. Le variazioni di PH ne modificano le caratteristiche o meglio la consistenza. La matrice extracellulare detta anche ECM è importante perché è la struttura che permette l’assorbimento delle sostanze nutritive, il passaggio degli impulsi nervosi e la trasmissione di tutte le attività biochimiche.

Durante le 24 ore la matrice extra cellulare cambia la sua consistenza diventando più o meno densa e questo cambiamento è necessario per il trasporto delle tossine che avviene attraverso gli organi emuntori (reni, fegato, cute, polmoni, sistema linfatico ed intestino). Tutto questo è quindi un processo essenziale per il buono stato di salute ma se il meccanismo viene a mancare si insidiano i primi problemi ed è come se si verificasse una situazione di intasamento. “Con la mia esperienza di estetista li riscontro sui  tessuti del corpo osservando la comparsa dei primi stadi di cellulite o sul viso in cui la pelle appare spenta e opaca, tenendo conto che spesso questo fenomeno è accompagnato da una prolungata spossatezza.”

cattiva-alimentazione

La causa dove va attribuita?

Ad una cattiva alimentazione spesso troppo ricca di zuccheri che rappresentano sostanze altamente infiammatorie, stress, età, mancanza di movimento, terapie farmacologiche, fattori ormonali, ecc.

Vi consiglio pertanto di evitare che questa acidità diventi cronica e di intervenire subito con il cibo e con i sali alcalinizzanti.

sali-alcalinizzanti

Il potere dei sali alcalinizzanti

Lo vediamo in atto ogni giorno grazie al trattamento corpo che abbiamo recentemente introdotto. Si tratta di “Riducella”, un vero e proprio trattamento disintossicante che si avvale di una miscela di sali minerali ionizzati (caricati elettricamente) che grazie ad un particolare bendaggio rimangono a contatto sulla cute per 70 minuti.

Nello specifico i minerali che impieghiamo sono magnesio, potassio, fosforo, calcio, cloruro di sodio, solfato di zinco: sono elementi assolutamente naturali che riescono a penetrare all’interno della cute e svolgere la loro funzione.

Dopo i benefici dei Sali minerali, i vantaggi del bendaggio

Il bendaggio lungo circa 70 metri viene eseguito con una tecnica ben precisa che favorisce la circolazione linfatica, venosa, e svolge anche un effetto lifting, ma la cosa straordinaria è l’assorbimento dei liquidi che avviene per azione osmotica andando a liberare i tessuti dalle tossine, accelerando il metabolismo, donando un forte drenaggio e riducendo nell’immediato i centimetri nelle aree del corpo, apportando tonicità e azione antistress.

Questo trattamento prende spunto dalla naturopatia tedesca ed è così potente che ciascun ciclo, che va ripetuto ogni 10 anni, va eseguito ogni 15 gg; se si hanno 30 anni se ne fanno 3, 40 anni 4 e via così perché più anni ha un soggetto più tossine avrà accumulato. Tra l’altro la riduzione avverrà nella zona in cui ne avrà più bisogno.

Ovviamente ciò che fa bene dentro si vede fuori, questo è il nostro slogan!!!

Nel mio centro PAPAYA ci prendiamo cura del benessere totale ed è per questo motivo che abbiamo approfondito la nostra conoscenza sulle tecniche di detox perché abbiamo capito che il corpo va lavorato nel suo insieme e mai in modo settoriale o localizzato; solo così si ottengono dei risultati concreti e duraturi. Vi ricordo che il corpo necessita di cure dolci e di pulizia interna che purtroppo ritmi e abitudini alimentari di oggi ci fanno perdere di vista. Per noi la detossinazione non è solo uno stato fisico ma anche mentale!

Se volete chiarimenti sul nostro metodo Riducella siamo a disposizione per un colloquio completamente gratuito!

Vi aspettiamo!

 

Scrivimi

Pin It on Pinterest