Estetista e medicina estetica sono un’ottima alleanza: infatti, il compito dell’estetista è di preparare la pelle ad affrontare le procedure mediche. L’estetista è paragonabile ad un personal trainer della pelle, che tramite l’impiego di cosmetici specifici, tecniche di massaggio o apparecchiature allena la pelle a mantenersi in buono stato ed a superare situazioni stressanti.

Ad esempio, prima di una procedura di ringiovanimento o di laser o di un intervento lifting, l’estetista preparerà la pelle con una pulizia profonda del viso e poi con una serie di peeling per uniformarla e rendere la cute del viso pronta a ricevere il trattamento medico.
L’aiuto dell’estetista poi è essenziale nel post intervento, dopo una rinoplastica o una blefaroplastica o un lifting, attraverso il massaggio di linfodrenaggio, che facilita il riassorbimento degli edemi e velocizza la guarigione delle ferite.

La fase preparatoria e post rende qualsiasi procedura più veloce nel recupero e dall’effetto più naturale, limitandone le controindicazioni.

Ritengo per la mia esperienza e per i vari casi che ho trattato che questa alleanza è importante a livello professionale e garantisce per le clienti/pazienti dei risultati migliori, che altrimenti sarebbero difficili da ottenere.

Pin It on Pinterest

× Scrivimi