Perché il tuo corpo produce tanta vitamina D, una vitamina fondamentale per l’organismo, capace di regolare il metabolismo. È indispensabile per mantenere in buono stato le cartilagini e le articolazioni. Consigliano di assumerla anche perché partecipa alla formazione di collagene e alla riparazione della cute.

Cosa significa questo?
Il tuo corpo per muoversi fluidamente, per evitare che si “arrugginisca”, che non sia dolente e in grado di apparire giovane ha bisogno di vitamina D.
Recenti studi clinici hanno evidenziato che è un potente immunostimolatore che aiuta a prevenire influenza, fenomeni asmatici e allergie.

La vitamina D si trova in alcuni cibi, soprattutto nei pesci grassi come il salmone e nei latticini ma in quantità limitate, per cui in caso di carenza si dovrebbero mangiare tonnellate di salmone oppure ripristinarla tramite integrazione “chimica “.
Visto che il sole in questa stagione da noi non manca, perché assumere sostanze chimiche quando la natura ci dà tutto quello che necessitiamo?
Esponiti al sole da maggio a settembre anche 15 minuti senza crema protettiva, fai una passeggiata all’aria aperta o riposati in giardino.

Come si fa a capire se abbiamo sufficiente vitamina D?
Rivolgendoti al medico e richiedendo delle analisi specifiche, spesso ignoriamo di esserne carenti, ma ci sentiamo stanchi affaticati o con strane manifestazioni sulla cute.
Io ad esempio per affrontare i periodi di stress seguo un regime di integrazione specifico e una volta al mese assumo la vitamina D su un pezzetto di pane, ti assicuro che la mia forza è aumentata.

Se vuoi approfondire l’argomento “vitamina D”, clicca qui.

Se ritieni questo articolo interessante e utile, condividilo sui social 🙂

Scrivimi

Pin It on Pinterest