Anche per quest’anno é giunto il momento di acquistare i SOLARI e come il solito probabilmente sarai in confusione con i numeri…avrai notato prodotti con fattore di protezione altissimi e altri molto più bassi. Facciamo un po’ di chiarezza in merito così sarai in grado di sceglierlo in autonomia.

Per capire il SPF (fattore di protezione solare, ossia protezione 10, 20 ecc…) più adatto a te bisogna calcolare il numero di minuti che mediamente impiega la pelle per scottarsi al sole senza aver applicato nessuna protezione (per esempio 20 minuti). Moltiplica il numero dei minuti (20) per il numero di SPF. Così sarai in grado di capire per quanto tempo sarà attiva la protezione solare dopo averla applicata.

Ad esempio:

Se io impiego 20 minuti per scottarmi so che una protezione 10 mi coprirà 200 minuti di esposizione.(20×10=200)

Se invece impiego 40 minuti prima di scottarmi so che una protezione 10 mi basterà per 400 minuti (40×10=400)

 

Devo però precisare che sono dei valori approssimativi perché nella realtà ci sono anche altri fattori da considerare come : FOTOTIPO, INTENSITÀ DEI RAGGI UV, LUOGO e anche l’ORA in cui ci si espone al sole.

 

L’SPF, devi sapere che é un valore che rappresenta soltanto la protezione dai raggi UVB (responsabili delle scottature) ma non dagli UVA (responsabili dei danni nello strato profondo della pelle) quindi da solo non garantisce una protezione sicura.

Per questo motivo quando acquisti una protezione solare accertati che sia in grado di schermare sia UVB e UVA, devi trovare sull’etichetta la dicitura “ad ampio spettro d’azione”.

È’ difficile orientarsi, in linea di massima un prodotto SPF 15, blocca circa

il 94% dei raggi UVB, un prodotto SPF 30, blocca il 97% dei UVB e un prodotto SPF blocca il 98% dei raggi.

Non esiste nessun prodotto che schermi il 100% dei raggi perciò scrivere sulle confezioni numeri più alti di protezione é sciocco.

Personalmente consiglio prodotti con SPF 30, perché ritengo che

proteggano meglio la pelle dai danni dell’esposizione e dai tumori soprattutto a lungo termine.

Qualunque sia il prodotto che scegli prediligi sempre creme solari resistenti all’acqua e ricordati che

una protezione va applicata mezz’ora prima di uscire al sole e non è sufficente una sola applicazione al giorno ma devi riapplicarla almeno 2 volte, se fai il bagno o sudi molto o ti strofini con l’asciugamanano.

 

Spero esserti stata d’aiuto.

Silvia

Scrivimi

Pin It on Pinterest